Chi siamo

Lo scopo statutario della nostra associazione è quello di dedicare tempo e risorse per far conoscere e provare lo sport della vela a tutti, in modo speciale a quelle persone che da sole forse non lo possono fare. Per riuscire nel nostro intento, collaboriamo anche con altre Associazioni di vela in tutta Italia.

Vela Trimarano fa parte di UVS (Unione Italiana Vela Solidale) riconosciuto come la più importante organizzazione Italiana che opera nel sociale, è formata da oltre 30 Associazioni con sedi su tutte le località dei mari d’Italia. L’incontro annuale di tutti ed è il più bello, è Marelibera.
Le Associazioni che compongono il gruppo “Vela Insubrica” sono: Vela Trimarano di Como, Acquarya del lago Maggiore nord, Società delle Regate 1858 del lago Maggiore sud, ed il-Sorgitore del lago di Lugano, che operano in collaborazione nel fare attività di vela sul nostri laghi. Questa iniziativa è in fase di essere varata, dal 2016 inizierà qualche attività. Per il momento operiamo con turismo velico sui nostri laghi sempre in modo non competitivo ma divertente e formativo, sempre attenendosi alle regole dettate dalle federazioni e da tutti i regolamenti previsti dai vari organismi preposti, e poi tutti insieme iniziare a fare gruppo, naturalmente vorremmo che possa essere per molti anche una scuola di vita.

barca ammiraglia
Per UIC, Unione Italiana Ciechi ed ipovedenti di Como, preparazione del gruppo dei non vedenti aderenti al corso di “Vela Therapy per Ipovedenti e Ciechi”, i corsi a loro dedicati sono per imparare ad andare in vela con il sistema Homerus del lago di Garda, anch’esso legato a UVS. Questo nostro progetto è iniziato nel 2015 e stiamo preparando delle apposite imbarcazioni che sono i trimarani TRIPESSIT di nostra progettazione e costruzione. E in realizzazione uno speciale campo di regata per non vedenti sul primo bacino del lago di Como.
Appena possibile inizierà l’attività di “Vela Therapy per parkinsoniani”, il veleggiare aiuta a rallentare l’invadenza del morbo in modo naturale, terapia riconosciuta e consigliata. Questa non è solo terapia generica ma concorda perfettamente con quanto riconosciuto, cioè: lo sport della vela un veicolo naturale per crescere e vivere meglio ed è anche idoneo per creare antidoti a tutte le anomalie portate dal sistema vorticoso della nostra attuale vita.
Ed infine per riuscire ad avere gli oneri per realizzare quanto progettato, iniziamo con l’iniziativa di “Turismo Nautico a vela sul Lago di Como”. Con delle normali imbarcazioni a vela portiamo turisti a visitare le bellezze del nostro lago. L’iniziativa è ovviamente un modo per autofinanziarci, il beneficio ricavato ci permetterà di continuare con le nostre attività sociali, ma non da meno ne avranno gradevole piacere anche i turisti che sulle barche a vela potranno godersi i paesaggi unici del nostro lago.

lezioni di vita,vela.

lezioni di vita,vela.

SAM_7050